Il taglio waterjet trova applicazione laddove altri metodi di lavorazione dei materiali incontrano difficoltà sia per il tipo di materiale che per il tipo di spessore. Infatti con il sistema waterjet si possono tagliare tutti i materiali dalla ceramica all'acciaio anche di spessori importanti.
Il taglio a freddo, inoltre, permette di ottenere lavorazioni senza nessuna alterazione termica ed assenza di vapori tossici, di fumi e polveri assicurando maggiore benessere negli ambienti di lavoro, ed esclude i rischi tipici dei sistemi tradizionali.
Il materiale tagliato non presenta quindi bruciature, variazioni del colore e/o modifiche strutturali interne del materiale stesso.
Importante è rilevare che questa tecnologia di taglio non inquina perché l’abrasivo utilizzato è un minerale inerte assolutamente naturale. 
Inoltre il taglio ad acqua permette il taglio di forme geometriche e/o disegni anche molto complessi permettendo un notevole risparmio di tempo e di denaro.
E' anche un ottimo compromesso nel caso in cui si abbia la necessità di tagliare materiali morbidi (gomma, silicone etc) ed il costo di realizzazione della fustella non può essere ammortizzato per un numero esiguo di pezzi da realizzare.